Viaggi ecosostenibili per un italiano su tre

Stando a quanto afferma una recente indagine condotta da TripAdvisor, il numero degli italiani che nel corso del 2015 si dichiara maggiormente attento all’impatto ambientale dei propri viaggi sta continuando a crescere, tanto che più di un italiano su tre avrebbe affermato di voler optare per scelte di viaggio più responsabili nei prossimi mesi.

Il trend – afferma il noto sito – è dunque in forte crescita rispetto ad appena un anno fa, quando poco più di un viaggiatore su quattro si dichiarava attento all’ambiente durante i propri spostamenti per ferie.

In maniera più dettagliata, tra le accortezze che sono state maggiormente adottate dagli italiani per poter rendere il proprio viaggio maggiormente ecologico troviamo la verifica dello spegnimento delle luci (86%) e dell’aria condizionata (73%) al momento dell’uscita dalla stanza, l’acquisto di prodotti a km 0 (71%) e l’adesione al programma di riutilizzo di asciugamani e di biancheria (71%).

Non solo: sempre secondo quanto affermano le principali statistiche in materia, sarebbe proprio internet una delle leve in grado di suscitare il maggiore interesse sugli eco viaggi. Dallo studio è infatti emerso come un italiano su tre abbia avuto nella difficoltà di reperire le informazioni utili ad organizzare un viaggio green il principale ostacolo per aderire a tale buona pratica, e come il 70% dei rispondenti abbia dichiarato come la possibilità di reperire online informazioni sulle pratiche ecosostenibili adottate dagli alberghi rappresenterebbe un forte aiuto per essere un viaggiatore più green.

Al fine di supportare tali desideri da parte della propria utenza, Trip Advisor ha da tempo lanciato il suo programma Eco leader che, ricorda la società, “mostra una serie di hotel e Bed & Breakfast attenti all’ambiente, da quelli più economici a quelli di lusso, tutti impegnati in Eco Prassi, come il riciclo, l’utilizzo di cibo biologico e locale e stazioni per la ricarica di automobili elettriche”.

Per poter individuare le strutture ecologiche è sufficiente cercare il distintivo di Eco Leader di TripAdvisor sulla pagina del profilo dell’hotel e – successivamente – fare clic per scoprire le Eco Prassi della struttura. Per poter entrare in tale cluster di strutture ricettive gli hotel e i bed & breakfast devono fare richiesta espressa. Qualora vengono accettati, saranno classificati sulla base dell’impatto delle eco prassi sulla struttura.

E voi che ne pensate? Compirete dei viaggi sostenibili o, almeno in vacanza, volete dimenticare l’attenzione nei confronti delle pratiche di sostenibilità ambientale?

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply