Optionweb la nostra recensione

optionweb trading

Tra le piattaforme di opzioni binarie di recente concezione, che tuttavia sono riuscite dall’esordio ad ottenere risultati sempre più significativi, troviamo di certo OptionWeb. Nata nel 2012 e d è sempre sulla cresta dell’onda grazie alla sua amplissima gamma di opzioni binarie tra cui scegliere.

Il deposito minimo di 200€ ed un trade minimo di soli cinque euro per le opzioni 60 secondi, assieme ad un rendimento medio che si attesta attorno l’80% fanno di Optionweb uno strumento valido a prescindere dalle nostre ambizioni. Possiamo scegliere di tradare sia nel lungo che nel breve termine con successo.

Il guadagno offerto da Optionweb per le opzioni binarie alto/basso è naturalmente proporzionato a quanto investito, e dà una remunerazione dell’ 85% come di consuetudine. La maggiore offerta di Optionweb risiede però nelle opzioni One Touch, che consentono spesso di sfiorare il tetto del 550% del capitale complessivo. Si tratta di una scelta per trader professionisti o comunque di alto livello, in quanto è necessario prevedere l’esatta quota di prezzo toccata dall’asset in considerazione, per ottenere il pieno diritto a riscuotere. Le One Touch di Optionweb sono di norma disponibili nel weekend, e spesso hanno una scadenza compresa nell’arco di una settimana.

Optionweb permette inoltre di personalizzare i parametri di rendimento e rischio permettendoci di investire su opzioni binarie builder, con l’aggiunta di un rimborso se il trade non va a buon fine. Potremmo così decidere di guadagnare, ad esempio, il 30% ed in tal caso otterremmo il 30% di rimborso nel caso in cui non riuscissimo a piazzare l’opzione. Optionweb dispone inoltre di diverse tipologie di account, tra cui Starter, Standard, Silver, Gold e Platinum, continuamente differenziati a seconda dei rendimenti, degli asset disponibili, degli interessi e formazione personalizzata. Visitiamo dunque il sito ufficiale Optionweb e prepariamoci alla scelta del conto di trading più adatto a noi.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply